poesia

Neo/Alcesti

​canto delle quattro mura

Moretti&Vitali 2009

poesie per la musica​

 

 

”. Il sipario è chiuso, la stessa Alcesti non è più che un’ombra: a ripercuotersi nei versi è una dimensione anteriore o posteriore all’azione drammaturgica, il suo lascito circonfuso – impasto di voce parola presenza diretto a sollecitare quella matrice interpretativa, quel nucleo percettivo ed emotivo che, sedimentatosi in noi fin dall’infanzia, consente il nostro accesso alla realtà."

estratto dalla nota di Roberta Bertozzi per Poesia Crocetti Editore

PER ORDINI

ordini@morettievitali .it

pp.140  Euro 11,00

© 2013 by Ida Travi All rights reserved